rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Piazza di Porta Ravegnana

Nuovo cantiere in Piazza Ravegnana, commercianti: 'Azzerati bus, centro inaccessibile'

Ascom si appella all'amministrazione: 'Ora accelerare i lavori per aprire via Ugo Bassi e via Rizzoli al trasporto pubblico con anticipo rispetto ai tempi previsti'

Il Cantierone si allunga in piazza di Porta Ravegnana: dal prossimo 8 giugno così avremo altre strade chiuse nel centro e bus ulteriormente deviati. L’annuncio dato dall’Amministrazione Comunale sul prossimo avvio del rifacimento della pavimentazione   solleva preoccupazioni molto forti sull’accessibilità di cittadini e mezzi operativi ad una zona commerciale già duramente colpita in questi mesi dal cantierone.

L'azzeramento di trasporto pubblico lungo le direttrici San Vitale, Castiglione e Strada Maggiore isolerà ancora di più il cuore del centro storico di Bologna e la viabilità che è stata prevista in questa fase per i mezzi operativi è piuttosto complessa e limitante per il trasporto delle merci.

Per questa ragione, in sede di definizione del cronoprogramma del cantiere Crealis, Confcommercio Bologna aveva chiesto di effettuare i lavori sotto le Torri nel mese di agosto per non complicare ulteriormente le attività dei negozi e sfruttare così il periodo estivo. In questo senso - sottolinea Ascom - erano state date dal Comune ampie garanzie nel corso di incontri tecnici e di Commissione Consilare. Così non è stato e l’8 giugno il centro storico sarà ancora più inaccessibile". Proprio nel momento in cui si vanno a mettere in campo iniziative di animazione commerciale per l’area del cantierone, con l’obiettivo di recuperare presenze di cittadini e turisti, oltreché di fatturato per le aziende, attaccano ancora i comemrcianti, "si blocca di fatto il servizio di trasporto pubblico, relegandolo a transitare per Via Irnerio\Via Marconi\Via Santo Stefano, troppo distante dalle aree commerciali".

Ciò che ora si augura l'associazione commercianti è che il Comune di Bologna e Tper si impegnino" per accelerare i lavori del cantiere Crealis e riaprire al più presto il passaggio ai mezzi pubblici sull’asse Rizzoli\UgoBassi in modo da chiudere una fase e ristabilire condizioni di accessibilità per cittadini, turisti ed imprese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo cantiere in Piazza Ravegnana, commercianti: 'Azzerati bus, centro inaccessibile'

BolognaToday è in caricamento