Cronaca

Lavori sul ponte Zanardi, modifiche alla circolazione di treni regionali e a lunga percorrenza

Contestualmente sarà effettuata la manutenzione del passaggio a livello di via Zanardi, con modifiche alla viabilità stradale indicate con apposita segnaletica

Da lunedì 9 a giovedì 19 agosto Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) eseguirà lavori di impermeabilizzazione del ponte ferroviario su via Zanardi, a Bologna. Previste modifiche alla circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza, consultabili nelle stazioni e on line sui canali di vendita delle imprese ferroviarie. Regolare il traffico Alta Velocità. Contestualmente sarà effettuata la manutenzione del passaggio a livello di via Zanardi, con modifiche alla viabilità stradale indicate con apposita segnaletica.  

Impermeabilizzazione del ponte ferroviario 

Verrà rimossa l’intera infrastruttura ferroviaria in corrispondenza dei due binari dedicati al traffico sulla linea Bologna – Venezia. A seguire sarà posata una speciale guaina impermeabile. Infine verranno riposizionati i binari, la massicciata e ripristinata la linea di alimentazione elettrica, a sua volta temporaneamente sezionata al fine di garantire la sicurezza del cantiere. Complessivamente saranno circa un centinaio i tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici impegnati nel cantiere, con l’ausilio di 20 mezzi d’opera. Si tratta della quarta e ultima fase dell’intervento di impermeabilizzazione, che negli anni scorsi ha interessato le linee Porrettana, Bologna – Verona e Bologna – Milano. Sul ponte ferroviario su via Zanardi corrono infatti ben nove binari di cui due di servizio. Investimento complessivo: circa 6 milioni di euro.  

Modifiche alla circolazione dei treni 

Dalla sera di domenica 8 agosto alla mattina di giovedì 19 agosto, i treni Regionali della relazione Bologna – Ferrara – Rovigo – Venezia S. Lucia arriveranno e partiranno dal Piazzale Arcoveggio di Bologna anziché da Bologna Centrale I treni Regionali della linea Bologna – Ferrara con proseguimento sulla linea Bologna – Imola – Rimini non effettueranno le fermate di Bologna Centrale e Bologna San Vitale e fermeranno a Bologna Corticella e San Lazzaro di Savena.

I treni a media e lunga percorrenza fermeranno a Bologna Corticella anziché Bologna Centrale, ad eccezione di quelli diretti o provenienti dalla linea Adriatica che manterranno la fermata di Bologna Centrale. Il Piazzale Arcoveggio di Bologna dista circa 800 metri dall’ingresso della stazione di Via de’ Carracci. Una cartellonistica ad hoc indicherà il percorso da seguire che, se effettuato a piedi, richiede in media 15 minuti. Si raccomanda di considerare questo tempo di spostamento nella pianificazione del proprio viaggio. Per i treni che durante i lavori non fermeranno a Bologna Centrale, il servizio di assistenza ai passeggeri a mobilità ridotta in viaggio su queste linee, verrà garantito nella stazione di Bologna Corticella.

Manutenzione del passaggio a livello di via Zanardi

Previsto il completo rinnovo dell’infrastruttura ferroviaria e della sede stradale in corrispondenza dell’intersezione strada/ferrovia, con la sostituzione contestuale delle pedane in gomma e il rifacimento completo del manto stradale, per garantire maggiore comfort e sicurezza nell’attraversamento ad auto, cicli e pedoni. Contestualmente sarà rinnovato anche il sistema di controllo del passaggio a livello, per una più efficace prevenzione dei guasti. Per consentire l’attività del cantiere, il passaggio a livello resterà interdetto al traffico stradale dalle 9.00 di lunedì 9 agosto alle 19.00 di giovedì 19 agosto. La viabilità alternativa sarà indicata con apposita segnaletica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori sul ponte Zanardi, modifiche alla circolazione di treni regionali e a lunga percorrenza

BolognaToday è in caricamento