Cronaca Crespellano

Valsamoggia, Amazon aumenta i salari: "Più 8 per cento per i dipendenti"

Lo stipendio in ingresso passerà dai 1550 ai 1680 Euro. Inoltre arrivano piani integrativi e supporto alla formazione

Amazon aumenta gli stipendi di ingresso dei propri dipendenti, e annuncia che dal 1 ottobre 2021. "la retribuzione d’ingresso per i dipendenti ammonterà a 1.680 euro lordi, l’8% in più rispetto a quanto previsto dal CCNL". Per la multinazionale americana delle consegne che anche per il 2022 ha annunciato di essere in espansione l'aumento in questione fa parte della "revisione periodica degli stipendi".

Oltre all'aumento -fa sapere sempre l'azienda- ci sono anche altre misure di welfare aziendale, come il programma Career Choice "che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali, per un importo fino a € 8.000 in quattro anni" specifica il colosso Usa del delivery. 

“Lavoriamo da sempre per essere l’azienda più orientata al cliente del mondo, ma non solo. Vogliamo anche essere il miglior datore di lavoro e il posto più sicuro in cui lavorare.” ha dichiarato Stefano Perego, VP Amazon EU Operations. "Siamo orgogliosi di annunciare che stiamo incrementando la retribuzione d’ingresso in tutta la nostra rete logistica. Ci impegniamo per offrire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo, con salari competitivi, benefit e ottime opportunità di crescita professionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsamoggia, Amazon aumenta i salari: "Più 8 per cento per i dipendenti"

BolognaToday è in caricamento