Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

23 posti di lavoro nel settore cultura del Comune: partecipano in 9200

Numeri record per il bando di Palazzo D'Accursio

Sono ben 9.200 gli iscritti al bando del Comune di Bologna per l'assunzione a tempo indeterminato di 23 operatori culturali. Per scegliere i nuovi addetti, che saranno inseriti soprattutto nelle biblioteche comunali, sarà necessario superare due prove, una scritta e una orale, alle quali però saranno ammessi soltanto i primi 350 profili in graduatoria, selezionati sulla base delle competenze presentate in via d'iscrizione.

Per iscriversi era necessario pagare la tassa di concorso da 10 euro, non rimborsabile: questo significa che, grazie a questo boom d'iscrizioni, il Comune ha incassato ben 92mila euro. Tutte queste iscrizioni danno "tante informazioni" al Comune, dice Osvaldo Panaro, capo del dipartimento Cultura e promozione della città.

Questa grande domanda infatti, denota "un interesse a lavorare in ambito culturale in Comune -e questo ci fa sicuramente molto piacere- ma anche il fatto che, in generale ci sia una grande necessità di posti di lavoro, non solo in ambito culturale". L'assessore alla Cultura, Matteo Lepore, illustrando ai consiglieri comunali la previsione di bilancio 2021-2023 relativo al settore di sua competenza, anticipa che oltre a questi 23 operatori, "nel corso del 2021 ne saranno assunti altri 21".

Inoltre, nel 2020 "abbiamo promosso 10 specialisti a funzionari culturali, riconoscendone capacità professionali ed esperienza in ambito museale, bibliotecario e dello spettacolo, oltre una nuova responsabile della Biblioteca delle Donne, che arriva dall'universita'", dice Lepore.

Sempre quest'anno, il Comune ha avviato la "trasformazione delle biblioteche". Tra questi cambiamenti, l'assessore segnala la 'Biblioteca digitale di Bologna' come strumento "particolarmente apprezzato soprattutto durante i mesi del lockdown, portando i nuovi utenti iscritti (gennaio-giugno 2019-2020) da 7.835 a 25.526 (+70%). (Saf/ Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

23 posti di lavoro nel settore cultura del Comune: partecipano in 9200

BolognaToday è in caricamento