Coronavirus e crisi lavoro, Lombardo: "A rischio 20mila posti"

Così l'assessore durante il Question Time che ammonisce: "Non si approfitti per licenziare da parte di aziende poco toccate dal lockdown"

Si tratta di una stima "prudenziale", ma l'emergenza coronavirus potrebbe costare a Bologna 20mila posti di lavoro. "Stime prudenziali parlano di un possibile impatto in termini occupazionali di circa 20mila posti di lavoro", ammette l'assessore comunale al Marco Lombardo nel corso del question time di questa mattina.

"Vorrei che fosse chiaro che questa analisi è prudenziale perché parla di uno scenario che in qualche modo può immaginare una graduale riapertura delle attività produttive e del rilancio dell'economia, ma è chiaro che finché la filiera dell'internazionalizzazione, con turismo, export, Fiera, Aeroporto, rimarranno bloccati è difficile che si possa immaginare una riapertura dei consumi a livello globale e dall'altra parte è necessario fare un'analisi non solo quantitativa ma anche qualitativa", spiega l'assessore.

Ad ogni modo, "bisogna essere molto cauti nell'analisi degli impatti occupazionali ed economici, anche perché dobbiamo evitare che il Covid possa essere utilizzato come alibi per le imprese che in qualche modo non hanno risentito più di tanto della chiusura delle attività, ma che vogliano in qualche modo sfruttare questa situazione per delle legittime strategie aziendali", ammonisce Lombardo, citando il caso della Fiac di Pontecchio Marconi.

"Ha ragione il presidente della Camera di commercio- prosegue- quando lancia l'allarme sulla tenuta del tessuto produttivo per le piccole imprese, perché sono soprattutto le piccole, le micro imprese, ancora piu' nel dettaglio le ditte individuali quelle che rischiano di avere più difficoltà nella ripartenza e quindi quelle che hanno maggiore rischio di default. Vi ricordo che il 50% del tessuto produttivo del nostro territorio è fatto da ditte individuali e di queste il 10% ha un rischio di default", ammonisce Lombardo.

"Ecco perché a mio avviso le misure di sostegno devono essere indirizzate soprattutto per i più piccoli, perché sono quelli che hanno meno strumenti per poter sostenere la caduta del reddito e la caduta del mercato", sostiene l'assessore. "Da questo punto di vista, le azioni che può mettere in campo un'amministrazione comunale di concerto con la Regione e con il Governo, devono muoversi lungo tre assi".

Il primo è quello delle risorse: a "differenza della Germania, dove sono state messe in campo decine di miliardi per i Lander e quindi per i territori, come amministrazioni comunali stiamo parlando di misure che forse arriveranno a sette miliardi di euro, quindi sono molto poche rispetto al bisogno dei territori", lamenta Lombardo. "E' chiaro che noi chiediamo quantomeno, se non è possibile avere nuove risorse, di sbloccare quelle a disposizione", chiede. (Vor/ Dire)

Leggi anche:

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 5 giugno: "Tutti nuovi positivi asintomatici"

Coronavirus Bologna e provincia: sotto le Torri zero positivi, ma ancora 3 morti

Covid, Fase 2: cosa si può fare dal 3 giugno, le novità

Nuova ordinanza: in Emilia-Romagna riaprono terme, centri benessere e funivie

Analisi sull’andamento del Covid-19 in Emilia-Romagna nel mese di maggio

Aperti dopo le 21 nonostante l'ordinanza: multati e chiusi sette alimentari in centro

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Test sierologici, la Regione ora li fa a taxisti, sacerdoti, donatori di sangue, farmacisti

Coronavirus, dalla Regione bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento