Cronaca

Impiego pubblico: oggi solo l'11% dei neolaureati lavora per lo Stato

A un anno dalla laurea, solo l'11 per cento lavora per Stato o enti locali mentre l'83,5% è impiegato nel privato

Una panoramica sul lavoro dei neolaureati presentato da Almalaurea: "Addio posto pubblico". Almeno, per i neolaureati. A un anno dalla laurea, solo l'11 per cento lavora per Stato o enti locali mentre l'83,5% è impiegato nel privato. A dirlo sono i dati elaborati da AlmaLaurea, il consorzio interuniversitario nato per raccordare università e mondo del lavoro. Meno lavoratori nel pubblico, e anche più precari: il lavoro non standard, infatti, riguarda il 39% di laureati nel settore pubblico, contro il 28% del privato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impiego pubblico: oggi solo l'11% dei neolaureati lavora per lo Stato

BolognaToday è in caricamento