Lavoro 'in nero' in via Matteotti: maxi multa per un esercente

L'uomo è stato scoperto dopo un blitz dei Carabinieri

Aveva alle proprie dipendenze un lavoratore 'in nero' ma è stato scoperto dalle autorità, che hanno fatto un'ispezione nel locale. Nei guai è finito in esercente di origine straniera, che da tempo gestisce un'attività in via Matteotti. 

I Carabinieri infatti, oltre che a varie irregolarità riscontate nel negozio, lo hanno denunciato per impiego di manodopera sprovvista di permesso di soggiorno abilitante al lavoro dopo aver scoperto che una persona lavorava lì senza alcun documento previsto: pesantissima la sanzione per l'esercente, che ammonta a circa 7mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

  • Bollettino covid Regione: +453. A Bologna 69 nuovi casi: "Oltre la metà da focolai isolati"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento