menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poletti, polemica sul 'calcetto'. Il Tanari si dissocia: 'Linguaggio familiare'

Una lettera ufficiale dall'istituto superiore "I.P.C. MANFREDI TANARI". La frase "Il lavoro lo si trova di più giocando a calcetto che mandando in giro dei curriculum". era stata pronunciata durante un incontro con gli studenti dell'istituto bolognese

Una lettera ufficiale per dissociarsi dalle polemiche contro il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti.  E' stata pubblicata questa mattina sul sito web dell'istituto d'istruzione superiore "I.P.C. MANFREDI TANARI", di viale Felsina. La segnalazione arriva da una lettrice di Bolgona Today. 

Si tratta di una lettera aperta scritta dal dirigente scolastico (Prof.ssa Paola Calenda - ndr) nella quale si comunica la posizione presa dalla scuola in merito alla piccola bufera che indirettamente l'ha coinvolta.

"Il rapporto di lavoro è prima di tutto un rapporto di fiducia. È per questo che lo si trova di più giocando a calcetto che mandando in giro dei curriculum". Il ministro del Lavoro aveva pronunciato la ormai famosa frase proprio durante un incontro con gli studenti dell'istituto bolognese, parlando dell'alternanza scuola-lavoro. 

"Non possiamo condividere ke critiche emrse sui giornali - si legge nella lettera, un'affermazione - che nel contesto sociale e comunicativo in cui è stata espressa aveva una connotazione tipica di un linguaggio familiare - e che quindi se estraolata - assume un significato del tutto opposto". 

La dirigente ringrazia Poletti per la disponibilità dimostrata e considera quanto accaduto una mancanza di rispetto "per tutte le scuole che si sforzano di formare cittadini riflessivi e consapevoli". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento