Cronaca Centro Storico / Piazza Franklin Delano Roosevelt

Levrieri salvati dalla strada e dall'abbattimento: oggi raduno e passeggiata storica in città

Sfruttati in Spagna nelle gare, dopo 3 anni vengono abbandonati in strada o rinchiusi nei canili, per poi essere abbattuti, ma, grazie alle associazioni molti riescono a trovare una nuova famiglia che oggi li ha portati in città

Si sono ritrovati in Piazza Roosvelt con i loro 'nuovi genitori' per un raduno natalizio e una passeggiata nel centro storico di Bologna. E' l'iniziativa organizzata da 'Galgolibre' e dall'ATA onlus - Associazione Tutela Animali, in collaborazione con 'Succede solo a Bologna'.

Il 'Galgo' è il levriero nato in Spagna e proprio in quel paese viene sfruttato per circa 3 anni nelle competizioni o nella caccia alla lepre, dopodiché viene abbandonato in strada o rinchiuso in bunker o nei canili, dove, per la legge iberica, può rimanere al massimo un mese, quindi il suo destino è quello di essere abbattuto, morire di stenti o essere investito.  

Si calcola che circa 70.000 di questi cani muoiono ogni anno, così per sottrarli ai 'galgueros' le associazioni cercano di sottrarli al randagismo e si impegnano a trovare una nuova casa e una nuova famiglia a questi animali sfortunati che oggi, insieme ad amici di altre razze, scorrazzano liberi in protetti per Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Levrieri salvati dalla strada e dall'abbattimento: oggi raduno e passeggiata storica in città

BolognaToday è in caricamento