Esplosione Libano, Arcidiocesi di Bologna promuove raccolta fondi

Saranno destinati alla Caritas del Libano

L'Arcidiocesi di Bologna promuove una raccolta fondi per portare aiuto alle popolazioni del Libano recentemente colpite dalla terribile esplosione al porto di Beirut.

Chiunque volesse contribuire può effettuare un bonifico bancario sul conto IT 52 I 02008 02505000105895076 intestato a "Arcidiocesi di Bologna" indicando la causale "Caritas Libano".

"Vista l'emergenza nella quale si è trovato il popolo libanese a causa delle esplosioni avvenute al porto di Beirut- dice don Massimo Ruggiano, vicario episcopale per la Carità- l'Arcidiocesi di Bologna, seguendo l'intenzione dell'arcivescovo cardinale Zuppi, ha deciso di promuovere, anche attraverso la Caritas diocesana, una raccolta fondi mettendo a disposizione un conto corrente per effettuare versamenti alla Caritas del Libano affinché possa affrontare le diverse necessità delle persone che hanno perso familiari, casa e lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prosegue Ruggiano: "Stiamo attivando contatti e collaborazioni con la Caritas del Libano i cui responsabili Rita Rhayem, direttrice generale, e Rita Yared, assistente del presidente, seguono gli interventi e ringraziano i benefattori. I morti, i feriti e gli ingenti danni causati dalla deflagrazione, infatti, hanno messo in ginocchio un'economia già fortemente in crisi e hanno spinto il Paese in uno stato ancora più grave di emergenza e povertà. La solidarietà è fondamentale perché, quando la sventura improvvisamente ci cade addosso, nessuno si senta solo". (Red/ Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Maltempo a Bologna e provincia: persone intrappolate dall'acqua, allagato anche l'asse attrezzato

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Due locali di Bologna tra le '20 Migliori Pizze in Viaggio in Italia'

  • Dolci e leccornie: 5 imperdibili pasticcerie a Bologna

  • Covid, 3 studenti positivi a Castello D’Argile e a Bologna: coinvolte 49 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento