rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

Libera in Piazza XX Settembre: alla 'Taverna Cento Passi', pranzo per le persone bisognose

Anche per oggi alle 12 è aperto solo per accogliere le persone bisognose della città. Nei giorni scorsi "140 persone tra ospiti dei centri di accoglienza cittadini e rifugiati" dice Morgantini, vicepresidente Amici di Piazza Grande

Anche oggi, la 'Taverna Cento Passi' il ristorante allestito sotto il tendone di piazza XX Settembre offre il pranzo a 140 persone tra ospiti dei dormitori e rifugiati.

Il pranzo è offerto alle persone bisognose della città, grazie all’iniziativa promossa da Piazza Grande: il ristorante è aperto tutti i giorni a pranzo e cena anche per oggi alle 12 è aperto solo per accogliere le persone bisognose della città. Nei gironi scorsi "sono state accolte a pranzo 140 persone, tra ospiti dei centri di accoglienza cittadini e rifugiati”. A servire il pranzo, oltre ai volontari, sono stati invitati tanti ospiti: dal consigliere comunale Leonardo Barcelo a Romano Montroni delle librerie Coop fino a Eraldo Turra dei Gemelli Ruggeri. Presenti anche Federico Aicardi con la sua chitarra e il gruppo di Hey Joe. “C’era un po’ bel po’ di gente contenta – prosegue Morgantini – e un bel clima”.

L’associazione Amici di Piazza Grande è presente anche con uno stand in piazza XX Settembre in cui è possibile acquistare l’ultimo numero del giornale di strada con l’inchiesta su Miseria Ladra, la campagna di Libera contro la povertà, e l’intervista a don Luigi Ciotti, a cui è dedicata anche la copertina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libera in Piazza XX Settembre: alla 'Taverna Cento Passi', pranzo per le persone bisognose

BolognaToday è in caricamento