Cronaca Saragozza / Viale Carlo Pepoli

Studenti anti-manovra Renzi: occupato anche il Liceo Righi

Dopo le occupazioni in altri istituti superiori della città anche lo Scientifico Augusto Righi protesta contro le riforme di Matteo Renzi: i rappresentanti: "Facciamoci valere!"

Una nuova occupazione degli studenti a Bologna. Dopo gli istituti Aldrovandi Rubbiani e Rosa Luxenburg infatti anche al liceo Augusto Righi si alza la protesta contro la riforma scolastica firmata dal premier Matteo Renzi. Al liceo scientifico di Viale Pepoli, nonostante lo stato di occupazione, le lezioni saranno per la maggior parte garantite e gli alunni che vorranno entrare in classe potranno farlo regolarmente.

"Il Righi è occupato, anzi, è disoccupato. Abbiamo scelto questo nome - scrivono in una nota i rappresentanti di istituto - per portare aventi la nostra protesta. Fatevi sentire, facciamoci valere!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti anti-manovra Renzi: occupato anche il Liceo Righi

BolognaToday è in caricamento