Cronaca Porto / Via Francesco Baracca

Colpo da 2mila euro alla Lidl, ma infrangono il codice della strada

A supermercato ancora chiuso, aggrediscono e immobilizzano due dipendenti, ma una volante li insegue per una manovra sospett costringendoli ad abbandonare il bottino

Un 'colpo' messo a segno verso le 6 di questa mattina al supermercato Lidl di via Baracca: il negozio era ancora chiuso ma alcuni addetti erano già al lavoro. Due uomini, descritti come italiani dall'accento meridionale con il volto coperto da caschi, hanno aggredito uno dei dipendenti nel parcheggio sotterraneo, poi sono saliti con lui nel supermercato dove c'era già una collega. Minacciando di avere una pistola, ma senza mostrarla, si sono fatti consegnare il denaro disponibile e, prima di andarsene, hanno immobilizzato entrambi, legando loro le mani con fascette di plastica.

Poi la fuga in sella a una moto Bmw 1100, ma sono stati ostacolati dagli agenti di una volante della polizia, che ignari della rapina li hanno visto fare una manovra sospetta e si sono messi all'inseguimento. I due hanno così abbandonato in via della Beverara la moto e anche la cassetta con il denaro appena trafugato, circa 2mila euro, proseguendo la fuga a piedi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo da 2mila euro alla Lidl, ma infrangono il codice della strada

BolognaToday è in caricamento