menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppio intervento della Polizia, sfonda la porta e picchia la compagna dell'ex marito: arrestata

La volante è intervenuta due volte in un'ora. Infine sono scattate le manette

Doppio intervento della Polizia che infine ha arrestato una cittadina romena di 34 anni per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio. 

La prima segnalazione al 113 su un litigio in un appartamento è arrivata alle 19. Quando gli agenti sono arrivati all'indirizzo indicato, ha trovato la porta d'ingresso spaccata e due donne, entrambe 34enni, che si erano azzuffate. 

Si è appurato che ad avere la peggio era stata la compagna di un italiano di 37 anni, presa a pugni dalla ex moglie dell'uomo, dopo un'irruzione nell'abitazione dove viveva prima di separarsi. I poliziotti hanno riportato la situazione alla calma e deferito la romena per lesioni. Sul posto è arrivata anche un'ambulanza del 118 che ha trasportato la vittima al Pronto Soccorso. 

Sebbene, la denunciata avesse assicurato agli agenti di voler lasciare l'appartamento, dopo aver preso alcuni effetti personali, alle 20 circa è stato l'ex marito a chiamare di nuovo il 113: mentre tornava a casa aveva visto la sua ex moglie gettare oggetti e suppellettili, compresi alcuni strumenti musicali, dalla finestra. Gli agenti tornati sul posto l'hanno arrestata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento