Esce per passeggiata e non torna, ricerche scomparso fino a notte fonda

L'uomo è stato ritrovato a diversi km di distanza

Disavventura a lieto fine per un 80enne originario di Fano, che ieri sera si è perso nei boschi di Lizzano in Belvedere, nell'alto Appennino bolognese. L'uomo, uscito dal rifugio Segavecchia per una passeggiata serale in compagnia del suo cane, non è stato più visto rientrare dai gestori del rifugio, che hanno dato l'allarme.

Qualche ora di ricerche notturne per il soccorso alpino Corno alle Scale, Monte Cimone, Rocca di Badolo e le Unità Cinofile, con il supporto anche dei colleghi toscani e di quelli della Finanza dell'Abetone. Aiuto anche da parte dei Vigili del fuoco e dei carabinieri di Lizzano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine l'80enne è stato ritrovato a Monteacuto, frazione di Lizzano, nei pressi di una trattoria, in buone condizioni di salute. L’anziano, che si è probabilmente disorientato, arrivato a Monteacuto si è fermato in una trattoria a chiedere informazioni su come tornare al rifugio Segavecchia. E’ stato infatti il titolare della trattoria ad informare i soccorritori della presenza di questa persona. Un squadra del Soccorso Alpino, stazione Corno alle Scale, con il mezzo fuoristrada ha raggiunto l’uomo e lo ha riaccompagnato al rifugio Segavecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Via Matteotti, auto investe una bici e due pedoni: c'è anche una bimba

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento