rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Nuovo Dpcm e rischio lockdown nelle città: in E-R indice di contagio a 1.63

La regione sotto la media nazionale, ma comunque superiore alla soglia di gurdia di 1.5

Si affaccia lo spettro del lockdown nelle grandi città? La domanda inizia a porsi dopo alcune indiscrezioni di stampa, riportate dal Corriere della Sera, secondo le quali il governo starebbe pensando di anticipare un nuovo Dpcm, previsto inizialmente per il primo fine settimana di novembre, per annunciare una robusta stretta che si concentri nelle grandi città, tra le quali Bologna. Ipotesi, queste, al momento non confermate, ma sia Conte che Di Maio hanno dichiarato che il prossimo provvedimento avrà sicuramente carattere più restrittivo.

Intanto l'istituto superiore di sanità ha pubblicato un nuovo report settimanale sui contagi e l'analisi regionale della diffusione del Covid. Alla regione Emilia-Romagna viene assegnato un indice di diffusione del contagio Rt di 1.63, inferiore alla media nazionale ma comunque superiore al livello di guardia, stimato in 1.5.

Contagi covid e ospedali, Donini: "Ricoveri quintuplicati, siamo preoccupati"

Ieri era stato proprio l'assessore regionale Donini a richiamare l'attenzione sullo stress che pesa sulle strutture ospedaliere, con i ricoveri che nelle ultime due settimane e mezzo sono pressoché quintuplicati. A Bologna, provincia nella quale per questioni demografiche si concentrano le più alte percentuali di contagi, è stato invece il sindaco Merola a fare un appello e chiedere alla popolazione di rinunciare alla festività di Halloween "senza drammi, per rispetto del lavoro dei sanitari". 

Controlli anti-movida in Saragozza: partono le prime multe ai clienti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Dpcm e rischio lockdown nelle città: in E-R indice di contagio a 1.63

BolognaToday è in caricamento