rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Calderara di Reno / Longara

Lupi avvistati a Longara, il sindaco: "Evitiamo allarmismi, no a iniziative private"

"Si è ipotizzata la presenza di un lupo solitario, disorientato e sceso a valle. Abbiamo la conferma che si tratta di un branco di 3-5 lupi, in zona Longara: ultimo avvistamento via Valli e Castel Campeggi"

Alcuni lupi sono stati avvistati nella zona di Longara e il Sindaco Giampiero Falzone ha deciso di fare un appello alla popolazione: nessun allarmismo e necessità di seguire alcuni consigli e mettere in atto buone pratiche, che lo stesso Comune di Calderara ha pubblicato sul sito e ha divulgato per arrivare alla popolazione. 

L'appello del Sindaco: "Il lupo è una specie protetta, no ad iniziative private"

Qualche giorno fa, a causa dell'uccisione di alcuni capi di bestiame, l'Amministrazione Comunale ha attivato la Polizia Metropolitana e Bolognazoofila Onlus per gli approfondimenti necessari. Ora l'avvistamento di Longara: "Si è ipotizzata la presenza di un lupo solitario, disorientato e sceso a valle - dice il primo cittadino -. In realtà abbiamo adesso la conferma che si tratta di un branco di 3-5 lupi, in zona Longara: ultimo avvistamento via Valli e Castel Campeggi. Chiedo di evitare allarmismi e avventate iniziative private, rispettando alcune regole e buone pratiche: ricordo che il lupo è specie protetta in Italia dal 1971, attualmente la sua uccisione viene punita con l'arresto o pesanti ammende. Nel prossimo futuro la presenza del lupo in aree antropizzate sarà probabilmente sempre più frequente e dobbiamo lavorare affinché tale presenza venga considerata un fenomeno naturale di adattamento della specie. Per far sì che la presenza del lupo non generi conflitto è fondamentale rispettare alcune semplici".

Le buone pratiche da mettere in atto se si avvistano i lupi

La presenza del lupo nella pianura Emiliana è un fenomeno non recente, che si sta consolidando sempre di più. In genere il lupo è un animale schivo e diffidente nei confronti dell’uomo, che tende accuratamente ad evitare. 
Ecco alcune regole da seguire, in particolare da parte di chi vive con animali: chi ha stalle ed animali non lasci gli stessi all'aperto specialmente nelle ore notturne; durante le passeggiate o le uscite con il cane è opportuno tenere i cani al guinzaglio; soprattutto in orari notturni non lasciare all'aperto il cibo per animali domestici. Per ogni informazione e segnalazione contattare Bologna Zoofila al numero 051727727.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lupi avvistati a Longara, il sindaco: "Evitiamo allarmismi, no a iniziative private"

BolognaToday è in caricamento