rotate-mobile
Cronaca

La Madonna di San Luca è scesa in città

Scorta e corteo ridotti all'osso: il 29 maggio prossimo la risalita con la processione

E' scesa ieri sera e tornerà sul colle esattamente tra sette giorni, domenica 29 maggio 2022. Consueto e rituale viaggio per la Madonna di San Luca, accolta in cattedrale dopo un lungo tragitto da un migliaio di fedeli, alla messa di rito officiata Mons. Stefano Ottani, Vicario generale per la Sinodalità.

Scortata come tradizione vuole dai vigili del fuoco, ma con un corteo ridotto al lumicino, l’Immagine della Beata Vergine di San Luca è scesa alle ore 15.00 dal Colle della Guardia e ha toccato alcune tappe significative per la città e la chiesa, come Villa Pallavicini, il cimitero di Borgo Panigale, la parrocchia ortodossa rumena, Villa Ranuzzi, Nuova Villa Bellombra, il Centro tecnico “Bologna football club”. Passaggio senza sosta anche davanti alle chiese S. Giuseppe Cottolengo (degli Orionini), S. Maria delle Grazie, S. Maria della Carità, e attraversando le vie Salvemini, Togliatti, Marzabotto, Emilia P., Saffi, San Felice e Ugo Bassi. Ultima tappa via Indipendenza alle 18:50 e ingresso in San Pietro alle ore 19:00.

«Quest’anno la Madonna di San Luca – afferma il Card. Zuppi – viene a portare un messaggio di pace e solidarietà. Pace perché c’è tanta sofferenza e violenza. Esiste un demone imprevedibile della guerra che contagia e spaventa tutti. Abbiamo capito quell’espressione di Papa Francesco della guerra mondiale a pezzi. E poi, la solidarietà, come frutto della pandemia. Finalmente riusciremo a vivere in maniera tradizionale la processione con la Sacra Immagine ma non ci dimentichiamo. Infatti, abbiamo voluto mantenere nella discesa il metodo adottato durante il periodo di emergenza, cioè quello di trasportarla in diversi luoghi. Maria suscita solidarietà, in quanto Madre, e spero che questa possa arrivare più vicina possibile alla condizione di vita di ognuno»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Madonna di San Luca è scesa in città

BolognaToday è in caricamento