Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mafia: 40 arresti tra Sicilia, Calabria ed Emilia. Anche a Bologna | VIDEO

Secondo l'accusa, gestivano il traffico di stupefacenti ma anche estorsioni, riciclaggio e ricettazione

Quaranta arresti tra le province di Catania, Siracusa, Cosenza e Bologna per associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico di droga, estorsioni e associazione a delinquere per falsi e truffe ai danni dell'Inps.

È il bilancio dell'operazione antimafia portata a termine nell'ambito di una inchiesta della Dda di Catania che ha consentito di ricostruire gli organigrammi di due gruppi mafiosi della famiglia Santapaola-Ercolano stanziati sul territorio di Paternò e Belpasso, oltre che di individuare le varie attivita' illecite degli affiliati: non soltanto un fiorente traffico di marijuana e cocaina, ma anche estorsioni, riciclaggio e ricettazione.

Tra gli elementi di vertice dell'organizzazione ci sarebbe Santo Alleruzzo, detenuto nel carcere di Rossano, in provincia di Cosenza: l'uomo avrebbe approfittato dei permessi premio per ritornare a Paternò, suo paese d'origine, dove "nel corso di summit mafiosi - dicono i carabinieri del Comando provinciale di Catania - continuava a impartire ordini e direttive per la gestione degli affari del clan". 

Mafia: droga, estorsioni e truffe all'Inps. Arresti anche a Bologna

Si parla di

Video popolari

Mafia: 40 arresti tra Sicilia, Calabria ed Emilia. Anche a Bologna | VIDEO

BolognaToday è in caricamento