menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme in magazzino per presunta sostanza tossica, ma era solo sperma

Un operaio ha fatto cadere un pacco e si sono rotte delle fialette: portato in ospedale temendo una possibile intossicazione, poi la scoperta

Stava spostando colli e bancali all'interno del magazzino Dhl di via della Salute, quando uno scatolone gli è sfuggito dalle mani, è caduto a terra e si è aperto.

E' successo ieri mattina poco dopo le 7: protagonista un operaio macedone di 48 anni. Il pacco conteneva alcune fialette che si sono rotte, così l'uomo si è spaventato  pensando che contenessero sostanze tossiche e temendo quindi per la propria salute.

Sul posto è giunta la polizia e l'ambulanza del 118 che lo ha trasportato in ospedale per gli accertamenti, ma, sorpresa, da un controllo più approfondito si è appurato che le fialette contenevano sperma di cavallo. Il materiale seminale del cavallo viene venduto in veterinaria e in campo zootecnico per effettuare l'inseminazione artificiale delle femmine. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento