Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Torna dall'Africa con la malaria: 18enne incinta in rianimazione 

Ieri sera si è recata al Pronto Soccorso ed è stata ricoverata al Maggiore. In corso le terapie del caso e il monitoraggio del feto

Una 18enne italiana incinta tornata da un paese africanoè stata ricoverata in rianimazione all'ospedale Maggiore. La patologia diagnosticata è la malaria.

La donna, in gravidanza, era rientrata il 6 settembre scorso. Si è presentata la scorsa notte al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore. Gli esami di laboratorio hanno confermato la diagnosi e si è proceduto, quindi, al suo ricovero presso la Rianimazione del Maggiore, dove sono in corso le terapie del caso e il monitoraggio del feto. 
Le condizioni della donna sono stabili. I medici si sono riservati la prognosi per le prossime 48 ore.

La malaria, come specifica il Ministero della Salute, è una malattia potenzialmente mortale causata da parassiti che vengono trasmessi alle persone esclusivamente attraverso le punture di zanzare Anopheles. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna dall'Africa con la malaria: 18enne incinta in rianimazione 

BolognaToday è in caricamento