Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

#ioconoscoleMr: così Caterina Simonsen torna a sensibilizzare sulle malattie rare

'Esistono circa 5mila malattie rare, solo 400 vengono riconosciute dal sistema sanitario nazionale', così la studentessa avvia un nuovo 'progetto' sul web e poi lancia un nuovo appello

Oltre 5mila, questa sarebbe la stima delle malattie rare esistenti. Il sistema sanitario nazionale, pero’,  ne riconosce su per giù circa 400. Così inizia l’ultimo videomessaggio  di Caterina Simonsen, la studentessa dell’Ateneo bolognese, che affetta da una malattia rara, appunto, dopo aver raccontato di essere ancora viva grazie alla sperimentazione animale, venne ricoperta di insulti dagli animalisti.

Ora Caterina torna ad usare il web (GUARDA IL VIDEO) per perpetrare la sua battaglia, e far conoscere come si vive quando si è affetti da una malattia rara, sconosciuta. La studentessa precisa: ‘esistono malattie rare che hanno da subito effetti devastanti, altre con le quali invece si puo’ convivere’. Ma l’argomento è ancora oggi troppo spesso sottovalutato e avvolto dalla nebbia dell’ignoranza, nel senso lettarale del termine.  E’ per questo che la 25enne si è piazzata davanti una videocamera, per sensibilizzare sul tema.

“Ovviamente – invita la Simonsen attraverso la sua pagina Facebook  - chiunque  affetto da una malattia rara abbia voglia di fare video per la sensibilizzazione spiegando la propria malattia, gli effetti, le cure, ecc... troverà sempre spazio per la condivisione sulla mia bacheca”.
“Io parlerò solo di alcune malattie rare – precisa ancora la studentessa - ma come sappiamo ce ne sono tantissime, quindi per non escludere nessuno, se vi viene voglia di fare un lavoro per conto vostro qui troverete sempre uno spazio, usate l'hashtag #ioconoscoleMr e verrà condiviso.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#ioconoscoleMr: così Caterina Simonsen torna a sensibilizzare sulle malattie rare
BolognaToday è in caricamento