Cronaca Savena

Savena: malore a scuola per un 17enne, ricoverato in rianimazione

Ha chiesto di poter uscire per prendere una boccata d'aria e si è accasciato nel cortile della scuola: soccorso dal personale e poi dai sanitari, il ragazzo è in coma farmacologico

Un ragazzo di 17 anni è stato soccorso ieri durante l'orario di lezione in un istituto superiore del quartiere Savena dopo un malore che gli ha fatto perdere i sensi. Ha dapprima chiesto di poter uscire dall'aula per cambiare aria, ma in quella classe non è più tornato: ha infatti perso i sensi mentre si trovava nel cortile della scuola. 

E' accaduto all'Istituto IPC Manfredi - ITC Tanari, ed è la dirigente Rossella Fabbri a spiegare che "Come da normativa abbiamo una squadra di emergenza per il primo soccorso, subito intervenuta per aiutare il nostro studente. L'ambulanza è giunta immediatamente anche grazie alla vicinanza all'ospedale Sant'Orsola dove lo studente è stato condotto in un primo momento (per poi essere trasferito al Bellaria ndr) ed è stata avvertita la famiglia come da prassi". 

I compagni del 17enne, essendo accaduti i fatti a ridosso dell'intervallo, sono rimasti in classe affinchè tutto si svolgesse senza intoppi o rallentamenti: "Come da normativa - continua la dirigente parlando di sicurezza - siamo dotati degli strimenti e di persone formate per intervenire. A scuola abbiamo anche due defibrillatori, che in questo caso non sono stati utilizzati". 

Dalle prime notizie pervenute pare che il giovanissimo non sia in pericolo di vita, ma tenuto in coma farmacologico in rianimazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savena: malore a scuola per un 17enne, ricoverato in rianimazione

BolognaToday è in caricamento