Maltempo, Protezione Civile: "Anche se smette di piovere, la situazione resta difficile"

200 tecnici a disposizione della Sala Operativa e tanti volontari a supporto dei cittadini: "Cantiere aperti sull'argine rotto dell'Idice, una situazione particolare dettata da settimane di maltempo e poi dalla grande pioggia"

"Il fatto che smetta di piovere non significa che l'emergenza sia passata": a spiegarlo Rita Nicolini, direttore dell'agenzia per la sicurezza del territorio e Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna. Soprattutto, come ribadisce, se si arriva da diversi giorni di acqua e neve, un maltempo che ci accompagna praticamente da inizio novembre, con sfoghi sul mare ostacolati dall'alta marea e una piena 'straordinaria' che coinvolge Reno, Panaro e Secchia

"Nel bolognese la zona più critica è quella dell'argine dell'Idice, la zona di Budrio - continua Nicolini - dove il cantiere è aperto e il lavoro molto complesso. Per quanto riguarda le persone in difficoltà e sfollate, come sappiamo sono state tutte ospitate all'interno del Palazzetto dello Sport. Non utilizziamo il termine 'inagibile' per le case allagate perchè è adatto solo quando ci si riferisce al terremoto: sono in corso verifiche statiche e dinamiche sulla situazione delle abitazioni". 

Nel pomeriggio di ieri i cittadini evacuati e ospitati nella struttura erano circa una ventina sulle 300 che si sono dovute allontanare dalle loro case per precauzione o invasione dell'acqua. Ieri dalla Regione Emilia-Romagna si è parlato di uno stanziamento straordinario pari a 1 milione 250 mila euro per le opere più urgenti su fiumi, costa e versanti.

L'Idice torna a esondare, a Budrio si evacua di nuovo. 

Intanto il lavoro incessante della sala operativa della Protezione Civile coinvolge 200 tecnici e tantissimi volontari che monitorano la situazione dei corsi d'acqua e allo stesso tempo danno anche tanto supporto alla popolazione. Ma qual è la peculiarità di questo fenomeno? "Siamo di fronte a una situazione molto particolare perchè come dicevo prima le piogge violente sono arrivate dopo settimane di fenomeni continui che hanno gonfiato contemporaneamente tutti i corsi d'acqua, mettendo a dura prova gli argini, che nel caso dell'Idice è stato rotto. In Appennino il rischio sono le frane..." ha detto Rita Nicolini ai microfoni di BolognaToday.

Il presidente E-R Bonaccini torna a Budrio e va al palazzetto-VIDEO

Intanto l'assessore Alberto Aitini rassicura sul fronte di Bologna città: "Abbiamo tenuto d'occhio il Reno e anche le zone che rientravano nelle criticità aperte domenica sono sotto controllo. Per il momento e speriamo in via definitiva, non abbiamo riscontrato problemi". 

Maltempo: il nuovo bollettino meteo di Bologna

Strade: gli aggiornamenti

A Bologna via delle Lastre è stata chiusa per smottamento nei pressi del civico 8. Accesso consentito ai residenti da via della Trappola e da via Gaibara. Lo rende noto la Polizia Locale. 

Aggiornamenti sulla situazione viabilità della regione: è stata riaperta al traffico la strada statale 63 “del Valico del Cerreto”, in località Busana (km 51,500), in provincia di Reggio Emilia, chiusa durante il pomeriggio di oggi a causa del maltempo che ha provocato uno smottamento e il riversarsi di detriti in carreggiata. Sul posto sono subito intervenuti uomini e mezzi Anas per liberare la carreggiata dai detriti che sono stati parzialmente rimossi.  E' stato installato un semaforo per il transito alternato dei veicoli. Permane il monitoraggio costante del personale Anas sul tratto fino alla rimozione completa dei detriti e alla riapertura senza limitazioni della carreggiata.

Maltempo a Pianoro, la testimonianza: "Evacuata in pigiama, l'acqua veniva su dalle fogne"  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| Esondazione Fiume Idice, salvataggio coppia

Budrio sommersa dall'acqua: residente soccorso in gommone | VIDEO

VIDEO| Maltempo: frane e allagamenti, case evacuate in più Comuni 

"Milioni di metri cubi d’acqua, pari a 7.700 piscine" 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Frecce Tricolori a Bologna: lo spettacolo il 29 maggio

Torna su
BolognaToday è in caricamento