rotate-mobile
Cronaca Navile

Il maltempo fa un'altra vittima: un morto al Navile

Un pensionato si è sentito male mentre tentava di liberare la sua auto dalla neve: inutili i soccorsi. Solo oggi tre decessi si sono registrati in Regione per effetto del freddo polare: due vittime sono bolognesi

Un pensionato si è sentito male questa mattina mentre tentava di liberare la sua auto dalla neve davanti alla propria abitazione, nel quartiere Navile. L'uomo - 65 anni - è stato soccorso dal 118, portato in ambulanza all'ospedale Maggiore, ma per lui non c'è stato nulla da fare.

Solo oggi tre decessi si sono registrati in Regione per effetto del maltempo, mentre la conta delle vittime nel bolognese, dall'inizio delle precipitazioni nevose, sale a quota tre. Dopo l'automobilista schiantatosi contro un bar a Funo e l'autotrasportatore bolognese trovato morto ieri nel suo mezzo in Abruzzo, questa mattina un altro camionista è rimasto bloccato a Cartiera di Sesto (Pianoro), dove è stato stroncato da un malore mentre tentava di sistemare il suo mezzo, un autocarro Iveco. La vittima è Paolo Ganzerla, 62enne originario di Mirandola.

La Protezione civile, intanto, ha reso noto che dall'inizio dell'emergenza in Emilia Romagna sono stati 120 gli assistiti nei centri di accoglienza, soprattutto nelle province di Rimini e Forlì-Cesena dove la situazione è più critica. L

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo fa un'altra vittima: un morto al Navile

BolognaToday è in caricamento