menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo Bologna: strade allagate, fiumi in piena, neve in Appennino

Pioggia, vento e temporale dalle prime ore del pomeriggio. Allagamenti, alberi caduti frane. Piena nei fiumi, osservati speciali. Casa a rischio smottamento a Pianoro

Una casa minacciata da uno smottamento, strade chiuse e allagate, alberi e rami caduti nelle strade della Bassa, torrenti in piena e neve nei comuni dell'Appennino. E' il bilancio temporaneo dell'ondata di maltempo che si è abbattuta oggi domenica 5 maggio su Bologna, in conseguenza di un vortice polare che ha prodotto diverse decine di millimetri di pioggia in tutta la giornata.

Oltre sono stati 90 gli interventi effettuati dal Comando dei Vigili del Fuoco di Bologna. Sono 25 le squadre al momento impegnate con oltre 120 vigili del fuoco dalle 17 sedi centrale e distaccate del Comando Provinciale di Bologna.

Maltempo Bologna: strade allagate, fiumi e torrenti in piena

Lente ma costanti e in aumento, le precipitazioni diffuse sono state accompagnate dal vento forte, che nella parte Ovest della Bassa (San PIetro in Casale, Galliera, Argelato, Sala Bolognese) ha provocato la caduta di rami sulle strade, che hanno richiesto l'intervento dei Vigili del fuoco.

A PIanoro vecchio una casa è minacciata da uno smottamento, apertosi dopo il crollo di un muro di contenimento, nei pressi della Futa. Diverse le strade chiuse o allagate. A Bologna via Olmetola è stata chiusa per allagamenti, e acqua fangosa è arrivata in strada anche nei dintorni di Vergato, provocando l'allagamento della Porrettana. A San Lazzaro il sottopasso ferroviario di via Maestri del Lavoro è impraticabile perché allagato con 60 cm di acqua.

I grandi fiumi (Reno e Savena) della provincia restano osservati speciali, ma alcuni torrenti minori sono già in piena, come il Vergatello, lo Zena e il Lavino. In piena anche il torrente Ghiaia in Valsamoggia, mentre piccole frane e smottamenti si stanno registrando anche a Marzabotto e PIanoro, dove una casa è minacciata dal cedimento di una parete di contenimento vicino la statale della Futa. A Castel San Pietro osservato speciale il fiume Sillaro, arrivato al limite della portata.

Maltempo Bologna: Neve in Appennino

Maltempo, il torrente zena in piena a Pianoro | VIDEO

Neve invece anche nel basso Appennino: Monghidoro, Porretta, Castiglion De Pepoli sono stati imbiancati e la neve è caduta anche nel tratto appenninico della A1, a PIan del Voglio. La circolazione autostradale a ora non risulta compromessa. Anche in alta Valsamoggia, tra Savigno, Cerglio e Tolè nevicate in corso, il sindaco Daniele Ruscigno ha fatto sapre di avere già allertato alcuni spazzaneve per liberare le strade.

Maltempo, la neve di maggio cade in Appennino | VIDEO

Maltempo Bologna, le previsioni e allerta meteo

Fiumi sotto la lente della Protezione civile, che ha prorogato l'allerta meteo arancione idraulica per le prossime 36 ore. Se le piogge sono date in esaurimento con al fine della giornata, gli accumuli di neve in discioglimento e il rapido rialzo delle temperature previsto per i prossimi giorni, potrebbero portare condizioni simili a quelle che poi sfociarono nell'inondazione del fiume Reno di inizio febbraio scorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento