Maltempo Budrio, chiusa la falla sull'argine del fiume

A darne notizia è il sindaco di Budrio Maurizio Mazzanti. Subtio arrivano i complimenti di Bonaccini

L'argine rotto dalla piena dell'Idice è riparato. Ne da annuncio stamane il sindaco di Budrio Maurizio Mazzanti, che allega anche i grafici idrometrici delle ultime ore: "l'acqua che prima usciva ora scorre nell'alveo del fiume" spiega il Primo cittadino. I tecnici hanno lavorato tutta la notte per la riparazione, con la creazione di un percorso sicuro per arrivare al punto di rottura e poi al ripristino dell'argine.

Proprio da quell'argine domenica nel primo pomeriggio di maltempo è parita la rottura che ha tenuto in scacco le pianure di Budrio per due giorni, con in tutto 300 evacuati e animali deceduti nelle imprese agricole del territorio circostante.

Il comune di Budrio fa sapere lo stato di diverse strade coinvolte nell'allagamento. L’area di via Rondanina e di via Ponti e zone limitrofe è ancora allagata. Da stamattina iniziano le operazioni di sgombero fango e pulizia di via Viazza di destra. La via Zenzalino Nord è ora sgombra dall'acqua ma ancora chiusa alla circolazione. Rimangono peraltro ancora in vigore tutte le ordinanze di limitazione alle aree.

"Grazie a chi ha lavorato ininterrottamente da domenica per riuscirci. E a tutto il sistema di protezione civile che continua a lavorare per monitorare l'intero territorio" son le parole di plauso del presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Centro Protesi Vigorso 

Da oggi 20 novembre riprendono i trattamenti protesici al centro Inail. Si tratta di trattamenti in regime tecnico-ambulatoriale e delle visite tecnico-sanitarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I trattamenti in ricovero riabilitativo invece sono sospesi fino a data da destinarsi, così come le prestazione fisioterapiche ITA (Inabilità Temporanea Assoluta).

Centro Protesi allagato: "Tanti danni. Pazienti tutti in salvo, ma abbiamo dovuto chiudere"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, mascherine gratuite: ecco come sarà la distribuzione in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento