Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nubifragio nella notte: strade come torrenti, aziende, case e negozi allagati in Appennino

A Bologna un fulmine ha colpito un condominio e danni d'acqua si sono registrati in via Zanardi. Incessante il lavoro del Vigili del Fuoco

 

Violento il nubifragio che si è abbattuto questa notte in Appennino, colpendo pesantemente le zone montane. Danni e disagi si registrano sopratutto a Gaggio Montano, Castiglione dei Pepoli e Porretta Terme.

Appennino - Alto Rene Terme

A Porretta infatti, numerosi gli allagamenti tra edifici privati e negozi, dpve l'acqua ha invaso le strade che si sono trasformati in veri torrenti. A  Granaglione una frana ha bloccato alcuni residenti e persone che transitavano in auto sulla Strada provinciale 55 , e probabilmente sarà necessario evacuare dei residenti da casa per pericoli di ulteriori smottamenti. Una donna invece, è stata fatta evacuare dalla propria abitazione.

Le autorità, e i Carabinieri della Compagnia di Vergato sono stati impegnati nella frazione Molino del Pallone, dove sono state registrate le maggiori criticità, dopo le richieste di aiuto di cittadini, anche anziani, che segnalavano la presenza di smottamenti del terreno sul manto stradale. Qui si sono verificati anche allagamenti che stavano interessando il piano terreno di alcune abitazioni ed esercizi commerciali.

Il primo cittadino di Alto Reno Terme, Giuseppe Nanni, a BolognaToday racconta: "Mai vista una cosa del genere. Stanotte abbiamo cercato di fare largo ai soccorsi lungo le strade comunali e provinciali"

Tra Pianoro e Gaggio risultano varie aziende allagate, e i caschi rossi stanno utilizzando con delle motopompe per drenare l'acqua dagli edifici. Il fiume ha superato la 'soglia due' a Silla e non ha raggiunto 'soglia tre' a Vergato, e nonostante il volume è rimasto all’interno dell’alveo.

A Monghidoro e zone limitrofe  ci sono alberi pericolanti e alberi abbattuti. In particolare una pianta è caduta in via  Marino Finzi.

La pioggia torrenziale della nottata ha portato anche alla chiusura della Sp 632 “Traversa di Pracchia”. Il personale della Città metropolitana è impegnato in queste ore nella rimozione dei detriti  in vari punti, come fanno sapere dall'amministrazione.

Bologna

Disagi anche nel comune capoluogo. A Bologna un condominio è stato colpito da un fulmine in via Flora, e danni causati dall'acqua si sono registrati anche in via Zanardi e  via de Musei.

Pianura

Anche nella zona della 'pianura', ci sono stati moltissimi interventi, in particolare a Medicina, dove i Vigili del Fuoco sono  intervenuti per mettere in sicurezza alberi, pali della luce e far frobte ad alcuni allagamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi anche:

Nubifragio Alto Reno, il sindaco: "E' stato impressionante, un disastro. Acqua e detriti ovunque"

Previsioni Meteo, cosa ci attende per questo weekend

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento