rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Porretta Terme

Nubifragio Alto Reno, il sindaco: "E' stato impressionante, un disastro. Acqua e detriti ovunque"

Il primo cittadino Giuseppe Nanni a BolognaToday: "Mai vista una cosa del genere. Stanotte abbiamo cercato di fare largo ai soccorsi lungo le strade comunali e provinciali"

“In 35 anni di amministrazione non ho mai visto una cosa del genere, le strade si sono trasformate in torrenti. Dalla montagna è scesa talmente tanta acqua che si è portata giù detriti e fango, siamo a lavoro da questa notte”.

Non lasciano spazio a fraintendimenti le parole del sindaco di Alto Reno Terme, Giuseppe Nanni, che a BolognaToday racconta quanto accaduto questa notte: “Ieri sera sono uscito insieme alla Polizia Municipalie e ai tecnici per cercare di liberare le strade provinciali e comunali e creare un passaggio ai mezzi di soccorso, perché era un disastro. A questo si è aggiunta una situazione critica nella frazione di Molino nel Pallone, dove è venuta giù una frana impegnativa. Qui una persona è stata evacuata e tutti i tecnici sono a lavoro per capire dal punto di vista geologico la situazione, e come eventualmente intervenite con una bonifica”.

Nubifragio nella notte: strade come torrenti, aziende, case e negozi allagati in Appennino

Nanni poi incalza: “Quanto accaduto nell’ex territorio di Granaglione è qualcosa che avevo visto solo in tv, è stato impressionante. In meno di 40 minuti sono caduti 32 millimetri di acqua. La drammaticità e criticità degli eventi è stata aggravata dal fatto che siamo in montagna, in pendenza e quindi la violenza con cui l’acqua è venuta giù è stata aumentata – sottolinea – L’acqua si è portata dietro i detriti”.

Maltempo in Appennino: frane e allagamenti

Al momento nella frazione di Molino nel Palllone una persona è stata fatta evacuare a causa della frana. Al vaglio la situazione per altri residenti, che hanno visto allagarsi cantine e primi piani delle proprie abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio Alto Reno, il sindaco: "E' stato impressionante, un disastro. Acqua e detriti ovunque"

BolognaToday è in caricamento