rotate-mobile
Cronaca

Aggredita a pugni in faccia davanti alla bimba: donna finisce al pronto soccorso

La centrale operativa è stata allertata quando un vicino ha udito le urla di una donna e una bambina

Ancora un episodio di violenza in ambito familiare che questa volta ha coinvolto anche una bimba costretta ad assistere alla scena. E' accaduto poco prima della mezzanotte di ieri, quando i carabinieri sono stati chiamati da un cittadino che aveva sentito le urla di aiuto di una donna e di una bambina.

I militari del nucleo radiomobile, arrivati sul posto, hanno trovato la donna, colpita a pugni in faccia, che era stata soccorsa dai vicini di casa: ha raccontato che il marito, ubriaco, l'aveva colpita davanti alla loro figlia. Su disposizione della Procura, l'uomo è stato immediatamente arrestato e portato in carcere.

La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118 e ha riferito di essere vittima delle violenze del marito da diversi anni, ma non aveva mai sporto denuncia nè richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

Si tratta dell'ennesimo episodio di maltrattamenti denunciato negli ultimi giorni. Il 22 marzo scorso, un uomo è stato arrestato dai carabinieri chiamati dai vicini di casa: entrati nell'androne del palazzo, si sono trovati davanti un uomo che stringeva il collo di una donna dal volto tumefatto e sanguinante.

Pochi giorni prima, la polizia era intervenuta ben due volte arrestando e denunciando due uomini per maltrattamenti familiari e stalking.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita a pugni in faccia davanti alla bimba: donna finisce al pronto soccorso

BolognaToday è in caricamento