Cronaca

In auto un manganello in metallo, denunciato: 'Con quello che succede a Bologna...'

Identificato dai Carabinieri un 19enne bolognese: il manganello telescopico era nascosto nella Lancia Y intestata alla madre

Denunciato un 19enne nato e residente a Bologna per porto di oggetti atti ad offendere. E' stato identificato dai Carabinieri di Lizzano in Belvedere, durante un servizio di controllo del territorio che i militari stavano svolgendo nei pressi del paese:  è stato trovato in possesso di un manganello telescopico in metallo nascosto nell’abitacolo di una Lancia Y intestata alla madre.

“Considerando quello che al giorno d’oggi succede a Bologna, io mi voglio difendere”, sarebbero state le parole con cui il giovane, incensurato, ha cercato di giustificare il possesso dell’attrezzo contundente che è stato posto sotto sequestro dai militari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto un manganello in metallo, denunciato: 'Con quello che succede a Bologna...'

BolognaToday è in caricamento