Cronaca

Adunata all'ombra del Nettuno: "In piazza per sostenere la coraggiosa resistenza delle donne afgane"

Diverse le associazioni che stanno organizzando un presidio per il prossimo 11 settembre, in concomitanza con mobilitazioni in tutto il resto dello stivale. Al centro la solidarietà alle donne dell'Afghanistan

Le donne scendono in piazza a Bologna e lo fanno "in sostegno alle afgane e alla loroL coraggiosa resistenza". o annuncia una nota dell'Associazione Orlando, spiegando che la mobilitazione nasce a partire dall' iniziativa di CISDA ( Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afgane, attivo dal 2004) e avrà luogo il prossimo 11 settembre contemporaneamente in diverse città italiane. All'ombra delle due torri ci sarà un presidio in Piazza del Nettuno (dalle ore 17,30), nel cuore della città felsinea.
 
Saranno presenti, oltre all'Associazione Orlando, Donne in Nero, Associazione Armonie, Unione Donne Italiane, COSPE Onlus Bologna, Associazione Mondo donna, Rita Monticelli - Master Studi e politiche di genere (Università di Bologna), Seminario di Etica e politica nella prospettiva degli studi di genere (Facoltà di giurisprudenza dell'Università di Bologna in convenzione con Orlando), Associazione Rose Rosse (Castel Maggiore), Associazione Lesbiche Bologna, Rete Women (Forlì), Casa delle donne per non subire violenza. Sono comunque attese altre adesioni, fa sapere l'Associazione, aggiungendo che nel corso della manifestazione l'attrice e scrittrice Marinella Manicardi leggerà poesie di scrittrici afgane.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adunata all'ombra del Nettuno: "In piazza per sostenere la coraggiosa resistenza delle donne afgane"

BolognaToday è in caricamento