menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Agenzia Dire

Foto Agenzia Dire

Attività e prodotti tipici: ora Bologna ha il suo logo, ecco il timbro qualità

Alla "call" lanciata da Palazzo D'Accursio hanno risposto 272 partecipanti da tutta Italia per 295 proposte totali

Ora il marchio De.Co. Bologna, istituito per attestare i saperi, le iniziative e i prodotti del territorio felsineo, ha anche un logo: si è conclusa infatti la procedura avviata dal Comune per scegliere l'immagine con cui rappresentare il "timbro" di qualità introdotto con il regolamento approvato lo scorso novembre.

La grafica ricorda una sorta di sole, formato da una serie di persone unite in cerchio: è l'idea proposta da Stefano Rota, giovane graphic designer di Sedrina, in provincia di Bergamo. Alla "call" lanciata da Palazzo D'Accursio hanno risposto 272 partecipanti da tutta Italia per 295 proposte totali: "Un'eccezionale ondata di creatività che ha usato forme e stili diversi per rappresentare il vasto patrimonio di conoscenza e tradizioni del 'fare' alla bolognese", scrive l'amministrazione.

"Ho voluto creare un simbolo semplice, nel tipico colore rosso bolognese, facile da applicare e in grado di trasmettere, tramite la composizione stilistica, sensazioni di storicità e rispettabilità", spiega Rota. "Prendendo ispirazione dalle danze popolari dell'Appennino - scrive Palazzo D'Accursio - la composizione del logo si basa su due cerchi concentrici: quello esterno formato da persone unite nella condivisione delle loro tradizioni e quello interno, che le rappresenta".

E' un logo "pulito e funzionale che evoca la tradizione, la storia e l'operosità del territorio bolognese - continua la nota - e suggerisce molte letture e interpretazioni, tra le quali la condivisione del sapere, la convivialità a tavola, la meccanica degli ingranaggi e alcuni elementi decorativi architettonici del Medioevo". Intanto, il Comune ha cominciato anche a ricevere le candidature per l'attribuzione del marchio De.Co. e per la fine di marzo sono attese le prime proclamazioni. (Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento