Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Uccide la ex moglie e scappa: le ricerche portano in Emilia Romagna

L'omicidio è avvenuto in Trentino, il killer in fuga sarebbe però passato sulla via Emilia, infatti la vettura dell'uomo sarebbe stata intercettata tra Faenza e Castel Bolognese

Avrebbe ucciso la ex moglie a coltellate, nella sera di giovedì scorso in Trentino, poi si è reso irreperibile. I carabinieri hanno richiesto l'aiuto della popolazione nelle ricerche diffondendo la foto del presunto killer, Marco Quarta, agente immobiliare di 40 anni, ed il modello di auto del ricercato (una Dacia Duster marrone, targata EL927EY). Diverse segnalazioni sono giunte da Trento, ma anche dall'Emilia Romagna, dove la vettura dell'uomo sarebbe stata avvistata sulla via Emilia, tra Faenza e Castel Bolognese, anche se al momento non è possibile avere riscontri certi. Prosegue la caccia all'uomo.

L'ASSASSINIO. Era lo scorso giovedì quando l'uomo, poco dopo le 20:30, si è presentato alla porta dell'ex moglie, Carmela Morlino, nella casa in cui abitava con i figli a Zivignago. Quarta avrebbe accoltellato con violenza la donna sull'uscio di casa fuggendo nella notte e  facendo perdere le proprie tracce. Sul posto è stata trovata l'arma del delitto. A dare l'allarme i figli di 4 e 7 anni, ma per la donna, 35 anni originaria di San Giovanni Rotondo, in Puglia, non c'è stato nulla da fare. Quarta si trovava già agli arresti domiciliari dall'estate scorsa, in un'abitazione di Sant'Orsola, per le violenze commesse proprio tra le mura domestiche. Tra i due la relazione era da tempo incrinata e la donna aveva confidato alle amiche di sentirsi perseguitata.
Secondo le ricostruzioni, Quarta si sarebbe recato  sotto casa della moglie, avrebbe chiesto alla ex compagna di uscire dalla porta, forse per parlare. Dopo qualche minuto avrebbe alzato il coltello contro di lei, infliggendole sei colpi, mortali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la ex moglie e scappa: le ricerche portano in Emilia Romagna

BolognaToday è in caricamento