Aeroporto, riapre il Marconi Lounge: ingresso gratis per medici e infermieri

A tutti i passeggeri che acquisteranno un ingresso in sala sconto del 50% sul costo del parcheggio auto

Foto BLQ

Ingresso gratuito al Marconi Lounge a tutti i medici, dal 1° luglio al 30 settembre, infermieri e operatori sanitari italiani in partenza da Bologna. E' l'iniziativa dell'aeroporto per ringraziare il personale sanitario che in questi mesi ha fronteggiato l’emergenza Coronavirus. 

Per ottenere la gratuità (valida per un operatore sanitario più un accompagnatore) sarà sufficiente presentare alla reception della Lounge il tesserino professionale sanitario in corso di validità.

Dal 1° luglio la Marconi Lounge riaprirà al pubblico dopo l’emergenza Covid-19, e lo farà rendendo omaggio a chi si è trovato in prima fila a combattere la pandemia, iniziativa che verrà pubblicizzata sui canali social e sui monitor dell’Aeroporto con lo slogan “You Care, We Thank”.

Il Marconi lancia anche una offerta promozionale rivolta a tutti i passeggeri che acquisteranno un ingresso in sala MBL, tramite il sito oppure direttamente in Lounge. Sarà infatti attivata una speciale scontistica del 50% sul costo del parcheggio auto prenotato in abbinamento alla sala. In questo caso, l’offerta è valida per tutti i passeggeri del Marconi – quindi non solo per il personale sanitario – e per tutti i parcheggi disponibili fino al 30 settembre. Per usufruire dello sconto sul parcheggio, il passeggero dovrà rivolgersi direttamente agli operatori all’interno della sala MBL.

Oltre ad una sanificazione accurata, è stata prevista la riduzione del numero di sedute per consentire il distanziamento tra gli ospiti, la sostituzione del servizio a buffet con servizio bar effettuato dall’operatore e la distribuzione dei quotidiani al momento della registrazione in sala. La Lounge sarà aperta tutti i giorni dalle ore 5.00 alle 20.00.
Per maggiori informazioni: email marconilounge@bologna-airport.it, telefono 051-6479616.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento