Celebrazioni eccidio di Marzabotto con polemica, Battistini: "Non ci hanno fatto entrare"

Battistini e la collega Fuentes: "Unici due rappresentanti della politica locale a rimanere fuori dal Sacrario". Sul caso è intervenuto anche Vittorio Sgarbi

Le celebrazioni in memoria dell’eccidio di Marzabotto sono terminate con un’accesa polemica. L’esponente del centro destra in consiglio comunale, Morris Battistini, insieme alla collega Mariela Evangelina Fuentes, sarebbero state le uniche due persone in rappresentanza della politica locale a rimanere fuori dal sacrario.

A raccontare a Bologna Today quanto accaduto questa mattina davanti al monumento ai Caduti è direttamente Battistini: “Sono ancora sconcertato. Io e la mia collega in consiglio comunale siamo stati fermati da un dirigente delle celebrazioni al cancello davanti al monumento ai Caduti di Marzabotto. All’inizio abbiamo pensato che fosse per non superare il numero di persone previsto e a causa dell’emergenza Covid, ma poco dopo sono entrati alcuni esponenti del Partito Democratico. Questo dimostra che non ci hanno fatto entrare volutamente - incalza - la sindaca era già all’interno  a sono convinto che se fosse stata fuori ci avrebbe fatto entrare, come era giusto”.

Il consigliere di centro-destra , poco dopo l'accaduto, ha scritto su Facebook: "Succede a Marzabotto. Il Centro Destra invitato alla Celebrazione della Commemorazione dell’eccidio di Marzabotto attraverso i suoi amministratori locali, al momento del pichetto al Sacrario dei Caduti, viene bloccato e lasciato fuori mentre entrano liberamente Segretario del PD locale ed altri esponenti della sinistra! Questi sono i democratici che vogliono contrastare l’odio, l’intolleranza e che parlano di libertà di opinione e di pensiero! Complimenti!"

“È sconcertante che qualcuno abbia deciso o meglio impedito il nostro accesso al sacrario - commenta ancora a Bologna Today  Battistini - Visto il contesto e il luogo nel quale ci trovavamo, per puro rispetto, io e la mia collega non abbiamo né insistito più di tanto né fatto polemiche. Vietare l’ingresso a una rappresentanza politica locale, in un giorno e in un momento così importante, è inammissibile”.

Su quanto denunciato da Morris Battistini è intervenuto anche il critico Vittorio Sgarbi,  attraverso un duro post su Facebook. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La replica

Sull'argomento in serata è intervenuto il Partito Democratico di Marzabotto, con un comunicato stampa: "Apprendiamo ora, con dispiacare che stamattina durante le celebrazioni -  si legge nella nota pubblicata sui social - durante le Celebrazioni della 76esima Commemoriazione dell'eccidio di Monte Sole, ai consiglieri comunli del centro destra di Marzaboto è stato precluso l'accesso alla breve cerimonia all'interno del Sacrario. Il loco comunicato lamenta, altresì, come l'accesso al Sacrario sarebbe stato, invece, concesso al segretario del Pd Locale. Precisiamo che a Massimiliano Belluzzi è stato permesso di entrare al Sacrario non nella sua qualifica politica di segretario Pd di Marzabotto , bensì in quanto incaricato dal parroco di Marzabotto a effettuare la dretta YouTube dell'intera cerimonia: ovvero la Messa con card. Zuppi in chiesa e la benedizione presso il Sacrario. Tale incarico eludeva decisamente il ruolo politico della persona chiamata in causa - sottolina la nota - Invitiamo gli esponenti del centro destra locale a non utilizzare questioni che con la politica non hanno nulla a che fare per fini strumentali e suggeriamo loro, per ogni altro futuro dubbio, di chiedere spiegazioni a voce ai diretti interessati, onde evitare l'emissione di comunicati inutili, soprattutto in una giornata così importante come quella di oggi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

  • Incidente e incendio in A1: scontro tra camion e un morto, autostrada chiusa per quattro ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento