menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marzabotto, esulta in campo con saluto fascista: calciatore denunciato

Saluto romano e maglia con l'aquila littoria esibita in campo. Dopo la sospensione, arriva la denuncia

I Carabinieri di Marzabotto hanno denunciato Eugenio Maria Luppi, 25enne calciatore del Futa 65, per apologia del fascismo (Art. 4 della Legge 20 giugno 1952, n. 645).

Era già stato sospeso e multato dalla società calcistica, dopo il saluto romano e la maglia esibita domenica sul campo di Marzabotto. dopo essere andato in rete aveva 'sfoggiato' una maglia con l'aquila littoria e salutato con il braccio teso: qualcuon ha filmato la sequenza, che poi ha fatto il giro del web. 

Inevitabili le reazioni dal mondo della politicama anche del club: "In seguito ai gravi fatti accaduti ieri nella partita Marzabotto-Futa65, in cui un nostro tesserato si è reso protagonista di gesti che vanno oltre le regole dello sport- si legge in una nota-, la Società Futa 65 comunica che non era a conoscenza della maglia indossata dal ragazzo, e che nel caso un qualsiasi giocatore o dirigente l'avesse vista ovviamente avrebbe impedito categoricamente di indossarla".

Ribadendo "l'estranietà al fatto, la Società Futa 65 comunica inoltre che il calciatore in questione è gia stato sospeso dall'attività agonistica e verrà multato secondo il regolamento interno vigente. Ci scusiamo per l'accaduto con tutte le persone colpite nel profondo da questo gesto... e chiediamo scusa a tutti a nome nostro e del nostro tesserato", conclude il post.

Da parte sua il protagonista del gesto, contattato da diverse testate locali, si scusa, ma precisa di essere stato solo frainteso: il saluto sarebbe stato rivolto ai parenti presenti in tribuna, mentre la maglia sarebbe stata scelta senza badare a quanto raffigurato in effige.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento