menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ateneo, al via il Master in Giornalismo: "Contro la post-verità, professionisti della chiarezza"

Alla cerimonia di apertura ospite anche la ex-conduttrice di Report Milena Gabanelli

"Nell'era della post-verità occorre preparare professionisti in grado di favorire la chiarezza, cioè impedire quell'opacità che pervade la nostra società". Si è aperto, oggi, con queste parole, nell’Aula A del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, il Master in Giornalismo dell’Università di Bologna. Tra gli ospiti, Milena Gabanelli con un intervento su “Il ruolo del giornalista oggi”.

A coordinare l’evento il prof. e Direttore del Master in Giornalismo Fulvio Cammarano, cui sono seguiti gli interventi di Franco Farinelli, Direttore del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’Alma Mater e di Antonio Farnè, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna. Infine, la parola a Milena Gabanelli per un dialogo con gli studenti del Master. 

Gli aspiranti trenta giornalisti della scuola di Bologna, di fatto, inizieranno una vera e propria Scuola, dove svolgeranno per due anni, con un impegno di 8 ore al giorno, per 5 giorni alla settimana, attività sia teoriche che pratiche.

Nuovamente riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti nazionale, il Master in Giornalismo dell’Università di Bologna rientra, quest’anno, fra le dodici scuole in Italia in grado di formare in maniera professionale i futuri giornalisti. Con un piano didattico che si articola in 24 mesi (A.A. 2016-2018), è composto da 312 ore di didattica frontale, 1700 ore di attività pratica in redazione e nel laboratorio radiotelevisivo, circa 140 ore di seminari, e 60 ore di specializzazione, minimo 625 ore di stage. 

Garantite 4 borse di studio, dai 6.000 ai 4.200 euro, assegnate in base alla graduatoria di ammissione, e altre 4 da assegnare in base al rendimento nelle prove di profitto, grazie al sostegno dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna, Unipol, BPER Banca, Fondazione Carisbo. Il progetto del Master in Giornalismo è inoltre risultato idoneo all’erogazione di borse di studio da parte dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale (INPS), di cui possono beneficiare due iscritti a questo anno accademico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento