Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Maltempo, tartassata la valle del Reno: fermata frana a Marzabotto

“Da gennaio ad oggi completati 25 interventi, per un investimento di 1.034.551 euro", tra questi il ripristino della strada comunale di via Teggia, in località Mirandola a Marzabotto. Secondo i dati della Provincia i soli danni alla rete stradale appenninica superano i 4 milioni di euro

Intervento a Marzabotto, argine frana - Bonifica renana

Una primavera ed un’estate con bombe d’acqua a ripetizione hanno lasciato nel bacino del Reno un’eredità pesante: secondo i dati della Provincia i soli danni alla rete stradale appenninica superano i 4 milioni di euro.

Numerosi gli interventi a ripristino della sicurezza idrogeologica e a salvaguardia della viabilità comunale effettuati dal Consorzio Bonifica Renana nell’area montana bolognese.
“Da gennaio ad oggi sono stati completati 25 interventi, per un investimento complessivo di 1.034.551 euro di cui il 30% finanziato direttamente dalla Renana", spiega Francesca Dallabetta, ingegnere e direttore dell’area tecnica ha fatto il punto sugli ultimi cantieri chiusi dal Consorzio in collina e montagna.

Tra questi il ripristino della strada comunale di via Teggia, in località Mirandola a Marzabotto: strada che era stata più volte interrotta a causa di un movimento franoso proveniente dal pendio soprastante.
Il versante in dissesto è stato consolidato grazie ad un drenaggio in trincea, corredato da opere di regimazione delle acque superficiali. La scarpata a monte della via è stata invece protetta con un'opera in pietrame ciclopico della lunghezza di 15 metri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, tartassata la valle del Reno: fermata frana a Marzabotto

BolognaToday è in caricamento