rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Cronaca Granarolo dell'Emilia

Domani l'arrivo di Matteo Renzi e in Granarolo si incrociano le braccia: due ore di sciopero

Annunciate due ore di sciopero (dalle 9 alle 11) all'interno del caseificio: ""Solo il riconoscimento del lavoro quale soluzione è la strada da imboccare per far uscire dal tunnel della crisi l'intero Paese"

Jobs Act: domani a Granarolo uno sciopero di due ore in concomitanza con la visita del premier Matteo Renzi a Bologna: "Precarietà estesa all'infinito, demansionamento, controllo a distanza, voucher, con il Jobs act il governo Renzi trasforma il rapporto di lavoro tra azienda e lavoratore nella medesima relazione che intercorre tra il Non è di questo che ha bisogno il Paese per uscire dalla drammatica situazione che ogni giorno è costretto a vivere. Mancanza di lavoro, assenza di investimenti, evasione, corruzione, malavita organizzata, inefficienza della macchina burocratica, sono i veri problemi del Paese che l'azione del governo non affronta condannando il Paese ad una lunga agonia". Sabato 10 gennaio 2015 in Granarolo le lavoratrici ed i lavoratori incroceranno le braccia per due ore – dalle 9 alle 11 - con presidio davanti al caseificio.

"Solo il riconoscimento del lavoro quale soluzione è la strada da imboccare per far uscire dal tunnel della crisi l'intero Paese, senza lasciare indietro Contro le politiche messe in campo dal governo Renzi in materia di lavoro, e a sostegno di un'alternativa a politiche di austerity in cui a pagare sono sempre i più deboli, nell'ambito delle iniziative di lotta proclamate dalla Segreteria Nazionale della Cgil"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani l'arrivo di Matteo Renzi e in Granarolo si incrociano le braccia: due ore di sciopero

BolognaToday è in caricamento