rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Il ricordo di un "grande"

Una piazzetta intitolata a Maurizio Cevenini, la figlia: "Sarà in una zona molto cara a mio padre"

Una zona che verrà riqualificata e dedicata all'amatissimo amministratore. E non è un caso: "Lì c'era il negozio di nonno Italo e dal bar Ciccio sono partite le sue campagne elettorali"

"Una decisione condivisa dal Comune di Bologna con la nostra famiglia, che ci ha fatto molto piacere": Federica Cevenini, figlia di uno dei più amati amministratori della città degli ultimi anni, Maurizio "il Cev" ha commentato così la notizia dell'intitolazione di una piazzetta a suo padre, a 10 anni dalla scomparsa. 

"Si era pensato all’intitolazione di una strada, ma questo creava problemi ai residenti per via del cambio nome, quindi abbiamo dirottato su una zona che rimane comunque in una parte di Bologna che è sempre stata molto cara al mio babbo, quella intorno a Porta San Mamolo. - ha spiegato Federica - La sua infanzia, il lavoro, il bar Ciccio, punto di partenza ufficiale delle sue campagne elettorali…Il negozio dove faceva il barbiere nonno Italo, una grande parte del suo passato…".

Una zona (tra mura di Porta D’Azeglio, piazza di Porta San Mamolo e viale Antonio Aldini) che però risulta un po' abbandonata a se stessa e a un primo sguardo parecchio rovinata. Il Comune, grazie all’ipotesi di progetto che verrà realizzata dalla Fondazione Rusconi, la renderà oggetto di una futura riqualificazione, dando origine a un ambiente accogliente e verde, al servizio dei cittadini".

Una piazzetta dedicata a Maurizio Cevenini: l'8 maggio la cerimonia

Piazza Cevenini-3

La commissione e la data della cerimonia

La Commissione Toponomastica tenutasi il 12 aprile ha deciso di denominare la “Piazzetta Maurizio Cevenini, pubblico amministratore bolognese (1954-2012)”. Nei prossimi giorni gli ultimi passaggi istituzionali con il parere del Consiglio di Quartiere Porto-Saragozza e la delibera di intitolazione ufficiale della Giunta comunale poi, l’8 maggio, la cerimonia. Nei giorni scorsi il sindaco Matteo Lepore aveva proposto alla Commissione di intitolare a Cevenini, a dieci anni dalla sua scomparsa, “un’area di circolazione all’interno del Comune di Bologna, affinché la città possa degnamente ricordarlo”.Piazzetta Maurizio Cevenini sarà peraltro oggetto di futuri lavori di riqualificazione da parte del Comune di Bologna, la cui ipotesi di progetto verrà realizzata dalla Fondazione Rusconi.

"Sarà un grande piacere ospitare nel Quartiere Porto Saragozza una piazzetta dedicata a Maurizio Cevenini. Nel periodo che ho passato con lui in consiglio comunale è stato per me un esempio": ha detto il presidente di quartiere Lorenzo Cipriani. 

Il PD dell'Emilia-Romagna plaude alla decisione del Comune di Bologna che, a dieci anni dalla sua scomparsa, ricorderà Maurizio Cevenini intitolandogli una piazzetta a Porta San Mamolo. Quella nata da una proposta del sindaco Matteo Lepore è "una scelta importante, un atto di affetto e gratitudine per ciò che è stato e continua ad essere Maurizio per Bologna", dichiara il segretario Luigi Tosiani. "Sarà bello- scrive Tosiani su Facebook- trovarsi in 'Piazzetta Cevenini', perché richiamerà quella sua capacità unica di essere tra le persone, di saperle ascoltare". Il Cev c'è e ci sarà sempre. Grazie Matteo Lepore". (dire) 

WhatsApp Image 2022-04-14 at 21.20.49-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una piazzetta intitolata a Maurizio Cevenini, la figlia: "Sarà in una zona molto cara a mio padre"

BolognaToday è in caricamento