Mazzini, picchiato dai ladri nel giardino dei vicini: 'Più che impaurito sono arrabbiato'

Ha notato due persone sospette ed è stato gettato a terra e preso a calci e pugni, infine gli hanno lanciato addosso anche alcuni mattoni e un tavolo di marmo

Riccardo Boni

E' uscito di casa alle 17 di domenica con la madre e ha notato due persone sospette oltre il muretto, nel giardino dei vicini, ma quando si è avvicinato pè stato aggredito, gettato a terra e preso a calci e pugni, infine gli hanno lanciato addosso tutto quello che hanno trovato a terra, addirittura alcuni mattoni e un tavolo di marmo. Il furto non è comunque andato a buon fine: i ladri hanno rotto solo una grondaia alla quale stavano tentando di aggrapparsi. 

La vittima è il 31enne Riccardo Boni e l'episodio, denunciato alla Polizia, è avvenuto in via Guazzaloca, zona Mazzini-Pontevecchio. Nel proteggersi la testa con le mani, ha riportato la frattura di due dita e dovrà essere operato la settimana prossima a Modena: "Più che impaurito sono arrabbiato, perchè vorrei stare tranquillo nella mia città e nella mia casa, era presente mia madre, ha un carattere molto forte, meno male non è intervenuta" - ha raccontato Riccardo a Bologna Today. 

Un quartiere che non ha mai dato particolari problemi... "La Polizia ci ha detto che agiscono soprattutto quando piove e al buio... Da quando è stata aperta la stazione dei treni, la zona è un po' più critica, ci sono molti asiatici che lavorano, ma - evidentemente - anche persone di questo tipo. Fino a qualche giorno fa difendevo Bologna, dicevo che era una città tranquilla... " conclude Riccardo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento