Sente rumori in azienda, sono i ladri: lo spintonano prima di scappare

I due fermati poco dopo dai Carabinieri: in manette

Sono stati fermati dai Carabinieri poco dopo essersi allontanati dall'azienda in cui si erano introdotti, forzando una porta-finestra. arresto e denuncia per tentata rapina ieri notte a Medicina, dove il titolare di una impresa è stato spintonato durante un tentativo di furto nell'opificio, messo in atto da due persone.

E' stata la stessa vittima, un cittadino italiano di 50 anni, a chiamare il 112, dopo avere sorpreso i due ladri introdursi dentro il capannoncino dell'impresa che gestisce, intorno alle 3:30 di notte. Uno dei due ladri lo ha spintonato prima di guadagnare la fuga. Fermati a poca distanza dal luogo dell'effrazione dai Carabinieri della tenenza di Medicina, addosso al duo sono stati trovati anche attrezzi da scasso. Per il più giovane dei fratelli, entrambi cittadini polacchi di 21 e 23 anni, è scattato l'arresto, mentre per l'altro si è proceduto con una denuncia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

Torna su
BolognaToday è in caricamento