Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Due mesi di sospensione al medico di base che prescriveva anabolizzanti

L'allarme era scattato su segnalazione di genitori preoccupati: a marzo tre arresti. Oggi la notizia della sospensione: il medico agiva caricando i costi sul servizio pubblico

Prescriveva farmaci anabolizzanti ed era stato smascherato grazie alla sensibilità di due genitori che si erano accorti che il figlio era "strano": il medico bolognese che agiva senza esigenze terapeutiche e con costi a carico del Servizio Sanitario Nazionale, non potrà esercitare la professione per due mesi.

I carabinieri del Nas hanno eseguito la misura interdittiva a conclusione dell’operazione Toro, coordinata dalla Procura della Repubblica di Bologna e condotta dai militari del Nucleo locale. L’indagine aveva portato all’arresto di 3 persone per importazione e commercializzazione di sostanze dopanti, ricettazione e cessione di farmaci a effetto stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due mesi di sospensione al medico di base che prescriveva anabolizzanti

BolognaToday è in caricamento