menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mensa Dozza, gli addetti in Comune: 'Stipendi in ritardo e senza forniture'

Oggi udienza conoscitiva nella sala consiliare Imbeni

Questa mattina la FP CGIL ha partecipato con i suoi rappresentanti locali e regionali, Bianco Salvatore, D'Amore Nicola e Giliberti Gianluca, all'udienza conoscitiva presso la sala consiliare Imbeni del Comune di Bologna in merito al malfunzionamento delle Mense Ordinarie di Servizio al carcere della Dozza

"Abbiamo, innanzitutto, espresso la nostra vicinanza e solidarietà nei confronti dei dipendenti della Unilabor, ai quali non viene garantito neppure il diritto alla retribuzione e che, nel loro intervento, hanno testimoniato altresì l'estrema difficoltà a gestire il servizio per la mancata fornitura delle materie prime, detersivi compresi" si legge nella nota Fp Cgil a firma Salvatore Bianco. 

"Abbiamo ancora evidenziato come vi sia la necessità di individuare uno strumento per evitare che l'appalto per la gestione delle Mense Regionali sia affidato al massimo ribasso come, con tutta evidenza, avvenuto fino ad oggi, come può essere testimoniato dal fatto che mai finora se lo sia aggiudicato alcuna ditta operante sul territorio". A conclusione dell'udienza conoscitiva, fa sapere il sindacato "i consiglieri comunali hanno assunto l'impegno di vigilare sulla situazione e fare pressione sul Prap affinché il prossimo appalto che sarà aggiudicato a partire dal prossimo mese di giugno possa garantire il contemperamento delle esigenze di economicità e qualità del servizio". 

La faccenda si protrae da mesi, i sindacati dei penitenziari infatti avevano più volte segnalato i ritardi nei pagamenti degli stipendi agli addetti alla mensa del carcere che avevano anche scioperato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

SuperEnalotto, la fortuna bacia Bologna: centrato un '5'

Salute

Covid19, vaccini dal medico di base: quello che c'è da sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento