Movida, Merola: "I giovani non sono piccoli delinquenti, Bologna non può essere una città per vecchi"|VIDEO

"Non possiamo ridurre l'argomento a un problema di ordine pubblico". Il sindaco ha risposto alle domande dei cronisti su "movida" e assembramenti

"Dateci una mano a far rispettare le regole, sappiamo che sono i giovani che si sono sacrificati di più, non possiamo ridurre l'argomento a un problema di ordine pubblico, Bologna non può essere una città per vecchi". 

Lo ha detto il sindaco Virginio Merola, a margine della conferenza stampa di presentazione della campagna di sensibilizzazione rivolta a ragazzi e ragazze, "Ripariamo in sicurezza" che vede protagonisti i campioni di basket della Virtus e della Fortiutudo. Il sindaco ha voluto fare riferimento agli assembramenti nella piazze della cosiddetta "movida". "Non si può concepire i giovani come piccoli delinquenti". 

Covid e rispetto delle regole: i campioni del basket per sensibilizzare i giovani| VIDEO

E sul tema delle primarie, ha risposto: "Non è mio compito intervenire, interverrò quando sarà il momento a sostegno di Matteo Lepore, fare il sindaco è un mestiere pericoloso". 

Movida in piazza Verdi, i residenti: "Siamo stufi e sfiduciati"

Si parla di

Video popolari

Movida, Merola: "I giovani non sono piccoli delinquenti, Bologna non può essere una città per vecchi"|VIDEO

BolognaToday è in caricamento