Venerdì, 17 Settembre 2021

Vaccini e proteste, Merola: "Sì a Green pass dappertutto, non c'è nessun complotto"

Per il sindaco "non vaccinarsi e andare dove si vuole è semplice e brutale egoismo". E sulla manifestazione 'no Green pass'': "Avremo sicuramente altri contagiati"

"Mi appello ai bolognesi, non c'è nessun complotto, imperialismo o abuso della salute, non è in gioco la libertà o la dittatura". Lo ha detto il sindaco Virginio Merola, oggi, a margine della conferenza stampa sulla fine del primo mandato in Città Metropolitana. "Sono favorevole alla vaccinazione del personale scolastico e sanitario, ho saputo della sospensione di due medici di medicina generale - aggiunge - credo sia giusto sospendere lo stipendio". 

E' quindi chiara la posizione del sindaco uscente: "Il Green pass ti rende libero di andare dove ti pare, non vaccinarsi e andare dove si vuole è semplice e brutale egoismo" sottolinea "capisco però le persone che hanno paura, ma non stiamo parlando solo di noi stessi - quindi auspica - misure precise. Con i nov vax non si ragiona, è un partito preso". 

Nuovo decreto, Green pass e colori regioni: cosa cambia dal 6 agosto

E riguardo alla manifestazione dei "no green-pass" in Piazza Nettuno: "Sicuramente avremo altri contagiati, bella manifestazione, porteranno il contagio a persone che non c'entrano niente e che aspettavano di vaccinarsi, complimenti", conclude Merola. 

Chi sono i no-green pass scesi in piazza: "Non solo no-vax. Dopo due anni c'è chi non ne può più" 

Ministro Speranza a Bologna: "Il green pass è la più grande opera di digitalizzazione mai fatta"

Si parla di

Video popolari

Vaccini e proteste, Merola: "Sì a Green pass dappertutto, non c'è nessun complotto"

BolognaToday è in caricamento