menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messa di Natale, Zuppi: 'Un Natale sincero, per guardare in avanti'

L'Omelia dell'Arcivescovo di Bologna ha spiegato la Natività come una festa che riaccende la speranza nel prossimo

"Tutti abbiamo bisogno di un Natale vero perché siamo tutti uomini dell'attesa, cercatori di futuro". Sono le parole dell'Omelia di Natale di Monsignor Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna, durante la funzione, tenutasi questa notte nella cattedrale di San PIetro.

"Nonostante le tante incrostazioni Natale ci permette di superare distanze e incomprensioni - ha osservato Zuppi - permette di guardare con meno distrazione e fretta il mondo intorno, fosse solo per fare sentire la nostra vicinanza e il nostro desiderio di umanità. Nella predica Zuppi ha anche toccato temi sociali come i giovani e il precariato. "Natale -ha concluso- non è un dovere ma una gioia grandissima e ci sorprende sempre come fosse la prima volta, ci intenerisce proprio perché solo amore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona rossa, i negozi che restano aperti

social

Sanremo: la bolognese Matilda De Angelis conquista tutti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento