Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Meteo, temperatura giù: divieto di circolazione ai veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate

Lo ha disposto il Prefetto: provvedimento valido sull’intero sistema viario della Provincia di Bologna (autostrade, strade statali e provinciali)

Previsto il peggioramento del quadro meteorologico che porterà, dalla serata di domenica 25 febbraio 2018, un consistente abbassamento delle temperature, fenomeni nevosi e gelate sul territorio della regione Emilia Romagna.

Il Prefetto di Bologna Matteo Piantedosi ha disposto in via precauzionale il divieto di circolazione dei veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, ivi compreso il transito dei trasporti e veicoli eccezionali, sull’intero sistema viario della Provincia di Bologna (autostrade, strade statali e provinciali) dalle ore 22.00 di domenica 25 febbraio 2018 fino a cessata esigenza e comunque salvo rivalutazione sulla base del costante monitoraggio in relazione all’evolversi del fenomeno.

Il divieto di circolazione è stato disposto fino a cessate esigenze.

Sono esclusi dal divieto:

1) gli automezzi che trasportano derrate alimentari deperibili in regime ATP, altri prodotti deperibili (ad esempio, frutta ed ortaggi freschi; carni e pesci freschi; fiori recisi; animali vivi destinati alla macellazione o provenienti dall'estero, nonché i sottoprodotti derivanti dalla macellazione degli stessi; pulcini destinati all'allevamento; latticini freschi; derivati del latte freschi; semi vitali);

2) se già autorizzati dalla Prefettura competente, gli automezzi che trasportano prodotti deperibili diversi dalle tipologie già elencate, nonché i trasporti di assoluta e comprovata necessità ed urgenza, compreso il trasporto legato alle lavorazioni a ciclo continuo ed i trasporti di persone;

3) i veicoli adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza o che trasportano materiale ed attrezzi occorrenti a tale fine e quelli utilizzati dagli enti proprietari o concessionari di strade per motivi urgenti di servizio.

Anche per i veicoli esclusi dal divieto il Prefetto di Bologna raccomanda, comunque,  la massima prudenza.

Si consiglia di mettersi in viaggio solo se necessario e di programmare le partenze ben informati, evitando ove possibile il viaggio sulle tratte e nelle fasce orarie interessate dalle nevicate più intense e considerando comunque tempi di percorrenza superiori alla norma, per effetto delle precipitazioni, dell'azione dei mezzi antineve (che operano a 40 km/h) e del traffico stesso.
E’ buona norma iniziare il viaggio solo dopo aver controllato la piena efficienza del veicolo, con il pieno di carburante e qualche genere di prima necessità, soprattutto se si viaggia con bambini.
Verificare la disponibilità a bordo e la piena funzionalità delle dotazioni di legge (giubbini rifrangenti; triangolo, catene da neve o pneumatici invernali in buone condizioni). A tale riguardo si rammenta che sono consigliati sempre l'uso di pneumatici invernali in luogo delle catene, più sicuri e adatti al transito su strade e autostrade in condizioni di fondo innevato; se si dispone solo delle catene, evitare assolutamente di montarle o smontarle lungo le corsie di emergenza o di marcia o all'interno delle gallerie per evitare gravi rischi per la sicurezza delle persone e intralcio ai mezzi antineve (l'operazione è consentita solo in Area di Servizio e di Parcheggio).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, temperatura giù: divieto di circolazione ai veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate

BolognaToday è in caricamento