Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Mezzolara

Budrio: si fa ricaricare la prepagata e se ne va con una scusa, fermato 33enne

Una ricarica di 330 euro della sua carta di pagamento, poi si allontana con la scusa di andare allo sportello bancomat. Non è l'unica denuncia per il truffatore

I Carabinieri della Stazione di Mezzolara di Budrio hanno denunciato un 33enne originario di Formigine, senza fissa dimora, per truffa.

Il titolare di un negozio di Budrio qualche giorno fa è stato vittima di una truffa commessa da un cliente che si era recato nel suo locale per eseguire una ricarica di 330 euro della sua carta di pagamento.

Effettuata l’operazione, l’avventore ha pagato il commerciante con 30 euro in contanti e, con la scusa di andare a uno sportello bancomat per prelevare il denaro restante, si è allontanato dal locale senza farvi più ritorno.

I Carabinieri sono risaliti all’identità dell’uomo grazie anche al sistema di videosorveglianza. La denuncia è una delle tante che il 33enne ha ricevuto negli ultimi anni in altre zone d’Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Budrio: si fa ricaricare la prepagata e se ne va con una scusa, fermato 33enne

BolognaToday è in caricamento